WORK IN PROJECT

Buongiorno a tutti e benvenuti in WORK IN PROJECT

Questa è un progetto che vuole dimostrare un concetto semplice ma non banale ovvero che chi fa delle azioni ( giuste ) ottiene dei risultati mentre chi spera che il tutto piova dal cielo non ottiene nulla.

Potrebbe sembrare un concetto ovvio ma non è così, è pieno il mondo di persone che vorrebbero realizzare grandi cose ma sono poche quelle che attuano un processo per ottenerle.

Il successo non è un processo immediato ma possiamo ottenerlo tutti facendo azioni semplici e costanti nel tempo.

All’inizio fare cose nuove può sembrare difficile ma se fatte ripetutamente diventano un’abitudine e per farle diventare tali ci vuole meno tempo di quello che si pensa.

Sveglia si deve iniziare!

Per essere brevi se tutti i gironi per due mesi facciamo 50 addominali alla fine non avremo il six pack di THE ROCK ma sicuro vedremo un risultato che non ci saremmo mai immaginati.

Nel lavoro e nella vita è assolutamente la stessa cosa ed io ho voluto creare questo progetto e fare questo esperimento con voi e insieme fare qualche cosa di importante passo dopo passo.

Succederà che chi inizierà a muoversi con me e seguirà il progetto, otterrà dei risultati mentre chi non farà nulla continuerà a stare lì nella sua zona di comodo a sognare che le cose accadano da sole o per caso.

La differenza la possiamo fare solo noi e io per primo voglio mettermi in gioco e dimostrarlo.

Questo progetto vuole essere un esperimento sociale e un occasione di cambiamento e miglioramento personale per me e per tutti quelli che ne vorranno far parte.

Tu da che parte stai ?

Sei tra quelli che si fanno mille domane e poi non fanno niente? bene ciao ciao smetti di leggere e chiudi tutto ( non essere curioso tanto non farai nulla!)

oppure

Sei tra coloro che dicono ok io ci sono da dove si parte? BENE PARTIAMO!

Chiariamo subito che:

  • non faremo un sacco di soldi stando fermi
  • nulla ci sono automatismi che senza fare nulla ci renderanno ricchi
  • si parte tutti da zero me compreso
  • le cose non accadono da sole
  • è tutto legale
  • non ci sono trucchetti
  • non ci sono tecniche segrete e formule magiche
  • sarà inutile sapere cosa accadrà dopo se nemmeno abbiamo fatto le cose base
  • ci si dovrà concentrare su uno step alla volta

Se siete ancora convinti allora si PARTE! IL PROGETTO “ WORK IN PROJECT ” è : 

  • un esperimento sociale
  • un modo con cui dimostreremo che insieme SI PUò FARE!
  • un percorso che si farà un passo alla volta imparando tutti
  • un modo per raggiungere la tanto agoniata libertà finanziaria

DI COSA SI TRATTA:

Dopo varie riflessioni del come attuare un progetto simile, la conclusione è stata che , avendo tutti competenze diverse, non era possibile far gravitare il tutto su un lavoro troppo tecnico o che richiedesse delle doti particolari. Doveva essere una cosa che tutti partendo da ZERO potessero fare ( con il giusto supporto), arriviamo dunque alla decisione di basarci sul FAMIGERATO Network Marketing o meglio Multi level Marketing ( spiegheremo la differenza in seguito).   AVETE SENTITO BENE e non sono impazzito. Io avrei già chiuso e pensato ecco al solita cosa… ma questa volta non è così e vi spiego perchè.   La scelta è dovuta dal fatto che è in maniera certa e non opinabile sono sistemi che possono generare utili molto alti, lo possono fare tutti, si parte tutti da zero, possono nel tempo creare un reddito slegato dal numero di ore in cui si lavora.   LA SCELTA DELL’AZIENDA Aziende che lavorano con il Multi livello ne esistono moltissime e in se è possibile guadagnare con tutte o quasi , il succo non è quale sia davvero al migliore è un tecnicismo a cui non so nemmeno se ci sia una risposta certa. Alcuni parametri però vanno visti :

  • deve essere un’azienda storica ( non meno di 10 anni di attività)
  • deve avere prodotti che hanno un mercato
  • deve essere legale!

SO CHE SIETE CURIOSI

Il nome dell’azienda, in se non è un segreto, non ve lo dico perchè non voglio iniziare discorsi inutili sul è meglio questa è meglio l’altra non è una gara a quale sia meglio (nessuna di queste è nostra e la discussione non ci farà fare più soldi).
L’azienda migliore è quella con un team che vi darà il supporto migliore ma ancora di più è chiaro che la differenza lo faccia il ciò che farete / faremo in concreto con un metodo e costanza.
Ricordate? questo è in primis un esperimento che dimostrerà che: “CHI FA OTTIENE!”
Sfateremo molti dubbi e molte dicerie…
A me l’azienda x ha fregato.. x e y , questi sistemi non funzionano, è tutta una fregatura .. ecc..ecc… faremo insieme una bella raccolta di ciò che si dice di male e lo sfateremo.

PER CHI VUOLE PARIRE SENZA TROPPE SEGHE MENTALI:

WORK IN PROJECT      CLICCA QUI      e dai la tua disponibilità ad aderire al progetto.

NUMERO a cui punta l’esperimento è 100 Persone.
Di queste 100 Persone vedremo quante faranno qualche cosa e quante no e di queste quante avranno dei risultati? ( scommettiamo già ora che chi non farà nulla non otterrà nulla?)

SCOPRIAMOLO INSIEME … e …. TU DI QUALE GRUPPO FARAI PARTE?

il bello è che dipende solo da te!
ISCRIZIONE PRELIMINARE A QUETO LINK:
https://www.workinproject.it/lancio

Le richieste verranno prese in esame e verranno accettate o rifiutate ad insindacabile giudizio.

Cosa si dovrò dare dopo aver aderito al progetto?

  • Prima cosa si prenderà il codice dell’azienda ( senza non abbiamo sicuro nulla da fare e dimostrare)
  • un minimo di prova con i prodotti va fatta ( se non conosciamo nemmeno di cosa si parla è difficile proseguire)
  • con nostre istruzioni si faranno azioni di marketing, per la maggior parte ONLINE .
    • azioni per vendere il prodotto tramite campagne online
    • azioni per il reclutamento di altri che aderiscano al progetto ma che facciamo parte della vostra rete
  • con costanza si impara nuove competenze per allargare la propria rete
  • si continua con costanza accumulando piccoli risultati che determineranno il successo

Cosa non dovrò dare dopo aver aderito al progetto?

  • spammare su facebook su gruppi inutili
  • spammare in chat a caso a tutti i contatti
  • andare a coinvolgere amici che non sentite da anni a cui non interessa ciò che dite.
  • arrendersi subito prima di partire

 

TUTTO QUI?

In se è tutto qui, delusi?  Ricordiamoci che  ci vuole impegno e costanza e tutti possono riuscire  se si mettono in gioco e ascoltano.

 

 

ULTIMA COSA se ti registri e sei interessato poi quando si parte……. SI PARTE non troviamo le solite scuse, “a ma no io sai… non so …. perchè… poi…”, anche se chi farà così già aiuta a delineare il progetto a ci darà i primi risultati sulla categoria di chi non fa nulla non ottiene nulla.

P.S.
All’adesione firmeremo tutti una bella LETTERA DI INTENTI ,legalmente non serve a nulla, che ci farà rendere conto che se diciamo di fare delle cose e firmiamo di farle per coerenza anche con noi stessi, poi le cose vanno fatte e se le facciamo a modo nostro o non le facciamo almeno avete la lettera firmata da voi come promemoria che certifica che la colpa dell’insuccesso è vostra.